Gibus nel 2019

Tra internazionalizzazione ed innovazione del brand

“La forte crescita dei ricavi nel 2019 evidenzia l’efficacia del percorso strategico adottato dal Gruppo, basato sul rafforzamento del brand nel segmento lusso e sull’internazionalizzazione. Nel mercato italiano confermiamo la nostra leadership con ricavi in crescita del +18,6%, mentre la performance all’estero di un +24,4% dimostra la nostra capacità di esportare il Made in Italy nel mondo. La solidità del network di GIBUS Atelier e la capacità di proporre al mercato nuovi prodotti sempre più performanti in termini di tecnologia e design sono i driver di crescita del 2019 e le basi per il nostro ulteriore sviluppo futuro”. Commenta cosi Gianfranco Bellin, Presidente e Amministratore Delegato di GIBUS in seguito all’approvazione dei ricavi consolidati al 31 dicembre 2019 da parte del Consiglio di Amministrazione.

La crescita degli ultimi anni

Gibus nell’ultimo triennio si è dedicata ad una strategia di diversificazione geografica, incrementando la propria posizione nei mercati esteri, nel 2017 in Germania nel 2017 ed in Francia nel 2018.

Nel semestre iniziale del 2019 la società, oltre a commercializzare nuovi modelli sempre più innovativi, ha affrontato nel contempo un impegnativo processo di quotazione, conclusosi con l’inizio delle negoziazioni sul segmento Aim di Borsa italiana lo scorso 20 Giugno.

Nell’Agosto dell’anno appena trascorso, il brand italiano ha ottenuto il brevetto per la tutela del sistema di blocco magnetico “Mag Lock” applicato ai prodotti della linea “Schermature Zip”. Una tecnologia altamente innovativa, pensata per migliorare la resistenza al vento delle schermatura solari, raggiungendo cosi la classe 6 di resistenza al vento pari a venti di oltre 100 km/h.

La nuova strategia

Grazie ai capitali raccolti con la quotazione  in borsa l’azienda riuscirà ad accelerare i piani di sviluppo, orientati al rafforzamento della leadership nel mercato italiano e alla crescita nei principali mercati esteri.

Inoltre Gibus, programma un ulteriore ampliamento e  miglioramento del proprio portafoglio, focalizzandosi in particolare sui segmenti delle Pergole Bioclimatiche e Zip Screen.

La strategia di crescita prevede infine, il consolidamento della notorietà del brand, grazie anche ad un percorso di crescita che passerà attraverso acquisizioni di società ed aziende target, in grado di consolidare la rete commerciale anche su canali distributivi complementari.

La forza delle Atelier Gibus

In ultimo ma non per importanza, si evidenzia un dato che gratifica anche noi della Stefano Abbate per il lavoro svolto in questi anni come Atelier Gibus.

Il network di Gibus Atelier, rappresenta un’unicità nel panorama competitivo europeo ed ha costituito una delle solide basi per la crescita del Gruppo.

I ricavi generati dalle Atelier sono pari a 30,8 milioni di Euro, registrando un incremento complessivo del +19,3% rispetto al 2018, con performance a doppia cifra sia in Italia (+16,7%) che all’Estero (+25,2%).

Da parte nostra, quest’anno ci impegneremo per soddisfare le esigenze nei nostri clienti con Professionalità, Precisione e come sempre con tanta tanta Passione.

//]]>